Di Andrea Pennacchi
Con Alessandra Quattrini e Jenni Lea Jones

Shakespeare@work.uk

Vi siete mai chiesti come lavorasse il grande drammaturgo inglese?
Da dove prendesse le sue storie?
Come poi le componesse tra loro?

Due attrici madrelingua, una italiana e l’altra inglese, faranno da guida in un viaggio nel laboratorio teatrale di William Shakespeare. Attraverso il racconto bilingue delle opere “italiane” del Bardo, il pubblico di giovani studenti potrà esplorare alcuni aspetti del suo genio e della cultura dell’epoca.

Con musica, canzoni e parole, caratteristiche ormai conosciute dagli studenti che hanno potuto assistere alle produzioni in inglese di Teatro Boxer ( The merry wives of Windsor e A midsummer night’s dream), Jenni Lea Jones e Alessandra Quattrini racconteranno che cosa frullava nella mente del Bardo e che cosa lo portò a scrivere e a mettere in scena commedie, tragedie e drammi di tutti i generi.

Annunci